News

Il pedone che attraversa la strada senza usare le strisce è concausa del sinistro.

La Corte di Cassazione, con ordinanza del 28.01.2019 n. 2241, si è pronunciata in materia di responsabilità civile da sinistri stradali in caso di investimento di un pedone che attraversi la strada al di fuori delle strisce pedonali.

Ribaltando l’orientamento precedente che prevedeva la presunzione del 100% di colpa in capo al conducente del veicolo, i giudici della Corte di Cassazione hanno statuito che il pedone che attraversa fuori dalle strisce pedonali ha l’obbligo di dare la precedenza ai veicoli e, in ipotesi di investimento, la sua condotta assurge a concausa del sinistro.

Ai fini della valutazione e quantificazione di un concorso di colpa del pedone investito occorre accertare, in concreto, la sua percentuale di colpa e ridurre progressivamente quella presunta a carico del conducente.



« torna all'elenco News